Altri

La presenza o meno dei personaggi in questa lista non stabilisce che essi siano importanti o no, significa solo che per quelli inseriti ho una storia. Attenzione agli spoiler.

I Gentili

Adele è una tipica matriarca marchigiana, pratica e smaliziata. È anche apprensiva e manipolativa.
Ezio è un uomo di poche parole, un gran lavoratore. Eva, la figlia maggiore, è sposata e fuori di casa. Elena, la figlia di mezzo, è cresciuta insieme a Betta e cerca spesso di consigliarla e di spingerla a fare ciò che secondo lei è meglio per Betta.

Gli Andersson

Filip Andersson ed Emma Sundberg, i genitori, hanno divorziato amichevolmente quando Erik aveva 7 anni ed Linnéa 12. Ad Emma è stata data la custodia, ma Filip veniva spesso in visita ed è sempre rimasto in contatto con i figli. Emma, una donna dalle idee progressiste, credeva molto nel bisogno dei figli di fare le proprie esperienze.  Linnéa invece è sempre stata tranquilla, il che significa solo che non s’è mai messa nei guai. Molto più attraente e generalmente socievole del fratello, fa l’architetto, convive con Anders Lindman, ingegnere informatico, con cui ha avuto una figlia (Viktoria) e stanno per averne un altro. I due stanno anche considerando di “fare l’upgrade”.

Anna Ribbing (27)

Anna aveva delicati lineamenti nordici, capelli biondo scuro, occhi verdi e l’aria apparentemente tranquilla. Si presentò con un accento appena accennato e il tono un po’ piatto che aveva a volte anche Erik. A momenti mi stritolò una mano con la sua stretta macinadita, e mi lanciò uno sguardo troppo intenso, che mi mise a disagio.

A prima vista Anna è una donna tranquilla e pacifica, dolce e attraente. Già dalla stretta di mano, però, si nota che non è affatto quello che sembra.

Nils Lundborg (29)

…il suo compagno, si chiamava Nils, era bianco come la carta, aveva lineamenti affilati, occhi grigi e capelli scuri. […] aveva un sorriso che dava un senso reale di calma e sicurezza

Nils è una brava persona, fondamentalmente. Se mai si decidesse a fare un figlio con Anna, sarebbe un onesto, coraggioso, premuroso padre di famiglia.

Johan Thunberg (22)

Alto, proporzionato, riccio e biondo, praticamente una fantasia erotica scandinava fatta ragazzo […]. Era visibilmente più giovane della media del gruppo.

Ribattezzato “Bastardo fortunato”, Johan non è timido, non ha paura, a prima vista sembra che sia convinto di essere immortale. Se andasse in politica probabilmente potrebbe diventare un dittatore e nessuno direbbe nulla. Corre voce che prima di diventare debellatore facesse il modello.

Lars Bergqvist (29)

“Lars” aveva i capelli castani e lunghi, raccolti in una coda, le guance scavate e un sorriso bonario.

Lars, sveglio e prudente, ha già incontrato Erik in passato e per un certo periodo di tempo è stato qualcosa di simile ad un suo amico. Al momento, però, sa delle cose che Erik preferirebbe che nessuno sapesse, men che meno Betta.

Karl Arvidsson (25)

Un giovane ragazzo prodigio, a 22 anni e qualcosa è entrato nella task force svedese come esperto di mappatura delle tane nonostante ancora non avesse neanche finito l’università grazie al software che aveva sviluppato. Nel tempo ha dovuto imparare a gestire le esplorazioni ed è stata dura, perché le prime erano davvero sanguinose.

Stefano Romano (24)

Stefano è un conterraneo di Betta ed ha una specializzazione in Robotica. Dopo anni di stecchetto da fuori sede modello a Pisa, Stefano è sicuro di sapersi adattare ad un budget limitato da ricercatore per vivere, ma sta pensando di andare all’estero.

Di' la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...