tutto cominciò con una dimenticanza.

Okay quindi la sottoscritta dimenticò il suo amato zaino delle meraviglie su a Torino (contenenti il mio cambio più elegante, con le scarpe di zio cui sono affezionata – e che da sole valgono più dell’intero contenuto dello zaino – il mio vestito e i leggins di calzedonia da quattordicieurienovanta), e gentilissimi i ragazzi di Eterea sono andati a riprenderlo… e l’hanno inviato via pacco a casa. A parte questo random act of kindess (che se ci si ritrova ovviamente varrà loro un giro di birra offerto da me), c’è una cosa…

…lo zaino non è arrivato solo…

Yeah_0l’avete vista bene?

L’AVETE VISTA BENE????

Quella è Betta!

e quello è un MELMO.

e lì sopra c’è un prosciutto AFFETTATO. [Eterea ed io ci siamo veramente trovati, appare ovvio che tutti quanti abbiamo un senso dell’umorismo un po’ così e ne andiamo fieri.]

Adesso capite anche voi perché quando mi hanno fatto vedere gli schizzi di Lorenzo sono morta lì?

Non vedo l’ora di vedere quello che tireranno fuori per la versione ufficiale del libro.

ps. E ovviamente anche mio padre (grande fan dei fumetti) appena l’ha visto ha fatto la sua versione degli urletti da fangirl: “Questo lo incorniciamo.”

(Ovviamente per chi non lo sapesse “Betta NON È gentile” fa riferimento al BLOG DI BETTA! )

bneg

5 thoughts on “tutto cominciò con una dimenticanza.

  1. Pingback: #fangirls | La Perfettiva

Di' la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...